'Ancora un pari in casa: con il Palermo termina 2-2'

25 novembre 2019

 

ANCORA UN PARI IN CASA: 2-2 CONTRO LA LUDOS PALERMO

 

Continua la ‘pareggite’ casalinga per il Sant’Egidio Femminile. Le ragazze di mister Valentina De Risi non vanno oltre il 2-2 contro la Ludos Palermo, mettendo il quarto segno ‘X’ interno consecutivo dall’inizio del campionato. Rammarico per non aver gestito al meglio la superiorità numerica per un tempo, causa l’espulsione di Coco per proteste al 44’ della prima frazione.

Le Leonesse in maglia rossa partono subito forte e dopo 10 minuti trovano il gol del vantaggio. Su un calcio di punizione di Di Martino, il portiere della Ludos respinge come può ma arriva il tap-in vincente di Paolillo per 1-0 delle padrone di casa. Il match si gioca in maniera equilibrata e con poco spettacolo, complice anche un terreno non in perfette condizioni, causa l’abbondante pioggia caduta sul territorio degli ultimi giorni. La Ludos si rende pericolosa sui calci piazzati, soprattutto al 25’ ma Pascale è attenta e blocca in due tempi una conclusione insidiosa. Le ospiti cercano nel finale di tempo di andare al riposo sul punteggio di parità ma al 44’ restano in 10 per l’espulsione di Coco, reo di eccesso di proteste nei confronti del direttore di gara che precedentemente l’aveva ammonita.

La ripresa dunque vede il Sant’Egidio in superiorità numerica ma le ragazze di mister De Risi vengono punite impietosamente al minuto 57: su una prima conclusione, Orlando salva sulla linea ma arriva la ribattuta di Dragotto che spinge in porta il pallone dell’1-1. Le padrone di casa, seppur in 11 contro 10, soffrono molto il ritorno delle palermitane, che cercano con più veemenza il gol del 2-1. Ma al 32’, alla prima vera occasione della ripresa, arriva il gol del vantaggio da parte del Sant’Egidio: dalla trequarti, Di Martino fa partire un tiro velenoso direttamente su calcio di punizione che bacia la traversa e oltre passa la linea di porta con l’arbitro che convalida. La gioia del nuovo vantaggio però dura lo spazio di 180 secondi: infatti la Ludos conquista un calcio di rigore e Zito non sbaglia, siglando il 2-2 definitivo.

Nei minuti finali, nessun’altra emozione particolare: finisce in parità il match. Le ragazze di mister De Risi non riescono a regalarsi una gioia casalinga ma fanno un piccolo passo in avanti in classifica, salendo a quota 13 punti. Domenica prossima, nuova impegno casalingo: all’Antonio Spirito arriva il Dream Team.

Nando Armenante